Attraverso l’iniziativa easyvote, la FSPG intende aumentare del 40% la partecipazione alle elezioni e votazioni dei giovani tra i 18 e i 25 anni.

Per raggiungere quest’obiettivo, easyvote rafforza l’interesse nella politica e il dovere civico promuovendo dibattiti e divulgando informazioni su elezioni, votazioni e temi politici concreti. Inoltre, easyvote risponde alle richieste dei giovani, realizzando documenti informativi accessibili e neutrali sulle elezioni e votazioni e attraverso la formazione politica.

Tra le offerte più importanti di easyvote troviamo gli opuscoli easyvote, i clip easyvote e la piattaforma d’informazione politica www.easyvote.ch.Con il progetto easyvote-school vengono promosse le competenze di base per la formazione politica al livello secondario II e rafforzato il sapere sulle tematiche di politica attuale e sugli oggetti in votazione.

Le offerte di easyvote vengono prodotte con il contributo di oltre 150 volontari.

Verso la piattaforma easyvote

News

L‘educazione civica e alla cittadinanza per le lezioni scolastiche: gratis e digitale!

News 18.04.2019

L‘educazione civica e alla cittadinanza è un dovere per il futuro della nostra democrazia! Oltre alla famiglia, la scuola è il posto più importante per coinvolgere i giovani nella politica.

di più...

Che cos'è easyvote-school?

I materiali didattici di easyvote-school si basano sui fondamenti neutrali di easyvote. Con commenti, fogli di lavoro già pronti e vari moduli vogliamo semplificare al massimo l‘educazione civica e alla cittadinanza. Abbiamo preparato dei blocchi di lezioni sulle elezioni cantonali, sulle pensioni in Svizzera, sui cambiamenti climatici e su molti altri argomenti.

easyvote-school offre il suo supporto anche per invitare a scuola giovani politici per un dibattito politico. Saremo lieti di essere contattati.

La politica? "Troppo lontana"

Contributi nei media 12.04.2019

Più della metà dei giovani ritiene il sistema politico troppo lontano dai problemi della vita quotidiana. Il sondaggio di easyvote

I giovani adulti sono interessati alla politica - ma la politica non li raggiunge

Comunicato stampa 11.04.2019

Secondo il nuovo monitor politico di easyvote, quasi la metà di tutti i giovani ritiene che non ci sia alcun partito ufficiale che corrisponda ai loro interessi. Più della metà di essi pensa che il Parlamento non prenda decisioni importanti per la loro vita quotidiana. Inoltre, i rappresentanti politici non riuscirebbero a motivare i giovani a partecipare alla vita politica. Soprattutto nell'anno delle elezioni federali 2019, questi risultati sono molto preoccupanti. Come fare allora fare partecipare i giovani alle prossime elezioni federali?

di più...

Problematica del legame con la vita quotidiana

Secondo il monitor politico di easyvote 2018 (del gfs.bern richiesto dalla FSPG), i giovani sono ben consapevoli dell'importanza della partecipazione politica all'interno di una democrazia. Questo è particolarmente evidente per quei temi che li riguardano direttamente, ad esempio attualmente la parità dei diritti o la protezione dell'ambiente. Tuttavia, i giovani hanno difficoltà a vedere la politica come rilevante nella loro vita quotidiana. L'argomento principale riportato per giustificare il fatto di non recarsi alle urne è che il Parlamento non prende decisioni importanti per la vita di tutti i giorni. Un altro argomento è il fatto che i rappresentanti politici non riescono a motivare davvero i giovani: solo l'11% afferma di sentirsi motivato da tali figure. Celebrità, docenti e genitori sembrano ottenere migliori risultati.

Abbandono dei classici canali di informazione

Quando si tratta di informarsi sulle votazioni, i classici canali come la radio o i manifesti delle votazioni non sono considerati particolarmente utili. L’allontanamento di un numero sempre maggiore di più giovani dal ciclo dell’informazione (news loop) è una realtà e si riflette anche nei risultati di quest'anno. Tuttavia, la perdita di importanza dei classici canali non viene compensata da un maggiore uso di Facebook ecc. come fonte di informazioni. Acquisiscono importanza quelle offerte da parte di mittenti come easyvote o di persone percepite come pari e considerate importanti e utili.

Le offerte di easyvote sono particolarmente apprezzate

I canali di informazione che stanno acquisendo un'importanza crescente sono quelli provenienti dal portfolio di easyvote: i video, il sito e gli opuscoli easyvote stanno diventando più importanti. I risultati sono chiari anche riguardo l'utilità per la formazione dell’opinione: i video easyvote risultano particolarmente popolari.

Secondo il monitor politico, l'educazione civica e alla cittadinanza è ancora centrale e importante per i giovani. easyvote-school rafforza attivamente l'educazione civica e alla cittadinanza, con materiali didattici facilmente comprensibili, neutrali e gratuiti. Quest’ultimi permettono al l personale docente di trattare più facilmente educazione civica e alla cittadinanza in classe.

Swipe e match: applicazione votenow

Come offerta concreta per raggiungere i giovani nella loro vita quotidiana e informarli sulla politica, oltre che tramite Instagram e YouTube, easyvote ha lanciato la nuova applicazione votenow. La funzione swipe & match aiuta a formarsi un'opinione politica. All'interno dell'applicazione sono disponibili le informazioni comprovate, neutrali e accessibili di easyvote (come ad es. i video). «Informarsi, però, non è abbastanza: in quanto cittadine e cittadini, alla fine dobbiamo deciderci per il sì o per il no» afferma Zoë Maire, Capa del settore di easyvote. votenow fa corrispondere quindi l'opinione dell'utente con gli argomenti dei favorevoli e dei contrari. Per fare ciò bisogna acconsentire o respingere circa 20 affermazioni. L'utente viene quindi supportato nella formazione della propria opinione e, dopo aver risposto alle domande, riceve un suggerimento di voto. 


Contatti

  • Zoë Maire, Capa settore easyvote, zoe.maire@dsj.ch / +41 79 762 48 13
  • Lara Tarantolo, Coordinatrice easyvote per la Svizzera italiana, lara.tarantolo@dsj.ch / +41 79 950 00 94

Monitor politico easyvote

Con il monitor politico easyvote viene rilevato il comportamento dei giovani adulti nei confronti della vita politica in Svizzera. La Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani (FSPG) si è posta l’obiettivo di aumentare la partecipazione dei giovani cittadini e cittadine alla vita politica della Svizzera. A questo scopo, l’istituto di ricerca gfs.bern è stato incaricato già quattro volte (nel 2014, nel 2016, 2017, 2018) di condurre uno studio sulla partecipazione dei giovani adulti alla vita politica in Svizzera.

Oltre ai risultati riguardanti le opinioni dei giovani rispetto alla vita politica, vengono raccolte anche importanti considerazioni sul lavoro di easyvote. L’obiettivo è quello di valutare negli anni sia i prodotti e le attività di easyvote (output), sia l’efficacia della campagna per le votazioni (outcome) dello scorso anno secondo i fattori definiti dal modello easyvote.

Il presente studio si basa su un sondaggio condotto in ottobre e novembre 2018 su 1764 allieve e allievi da quindici cantoni selezionati. I risultati dei 1764 intervistati sono stati ponderati secondo un approccio a cinque fasi.

"Eleggere in 4 passi", la guida di easyvote per i giovani

Contributi nei media 02.04.2019

Più di 18’000 giovani hanno ricevuto l'opuscolo easyvote in vista delle elezioni cantonali ticinesi del 7 aprile