Con il progetto engage.ch la FSPG promuove l’impegno dei giovani a livello comunale. Il progetto intende raggiungere i giovani nella loro vita quotidiana utilizzando i loro mezzi di comunicazione tipici.

Al centro del progetto vi è la piattaforma online www.engage.ch sulla quale i giovani possono presentare in modo semplice le loro idee e proposte su temi di attualità locale. I Comuni e i parlamenti dei giovani possono così coinvolgere i giovani nelle strutture comunali approfittando delle varie offerte di engage.ch disponibili sia online che offline.

Inoltre, ogni anno viene organizzata la campagna nazionale „Cambia la Svizzera!“, affiancata da una nuova offerta nell’ambito dell'educazione civica e alla cittadinanza al livello secondario I, volta a potenziare le nozioni e le competenze operative in ambito politico dei giovani a livello comunale.

Verso la piattaforma engage.ch

"Cambia la Svizzera!" – Giovani idee e richieste per la Svizzera

Con la campagna "Cambia la Svizzera!", la Federazione Svizzera dei Parlamenti svizzeri dei Gioavani FSPG vuole darvi l'opportunità di partecipare direttamente alla politica nazionale nel Palazzo federale. Per sei settimane, tutti i giovani tra i 14 e i 25 anni possono presentare una volta all'anno le proprie idee innovative e le proprie preoccupazioni alla politica svizzera su www.engage.ch Questi possono, naturalmente, anche essere cliccati e commentati sulla piattaforma online.

Almeno 13 preoccupazioni vengono poi selezionate dai membri più giovani del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati e, dopo un incontro con i giovani nel Palazzo federale, vengono introdotte nella politica nazionale.

La campagna è sostenuta dai seguenti membri più giovani del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati: Andri Silberschmid (PLR), Franziska Ryser (Verdi), Mike Egger (UDC), Tamara Funiciello (PS), Simon Stadler (PPD), Baptiste Hurni (PS), Johanna Gappany (PLR),  Samira Marti (PS), Meret Schneider (Verdi), Fabian Molina (PS), Léonore Porchet (Verdi), Diana Gutjahr (UDC) e Corina Gredig (PVL

engage.ch anche nel Suo/tuo comune?

Con il nostro progetto engage.ch aiutiamo i comuni a soddisfare le esigenze dei giovani a livello locale. I comuni possono gestire il proprio canale sulla piattaforma online e raccogliere così le idee, i desideri e le richieste dei giovani, permettendo loro di partecipare attivamente alla vita della comunità.

Durante un incontro personale, i giovani e i politici locali discutono le varie idee ed elaborano possibili misure politiche. Si possono così creare gruppi di lavoro per creare nuove strutture di partecipazione (ad esempio, parlamenti dei giovani ed engage-labs).

I comuni che nel 2020 intendono lanciare un processo engage.ch per promuovere la partecipazione politica dei giovani sono invitati a contattare Ira Differding.

Workshop engage.ch nella sua scuola

„Sperimentare la politica“ – questo è il nome del nostro workshop engage.ch sull'educazione civica e alla cittadinanza per il livello secondario I.

„È straordinario vedere come i giovani diventano creativi quando si dà loro ascolto“, afferma la diciottenne Lea Hatt, che già ha condotto alcuni workshop di engage.ch nelle scuole di Zurigo. Al centro del workshop c'è il coinvolgimento dei giovani. Lea sostiene le allieve e gli allievi nello sviluppo delle proprie idee e proposte a livello comunale. Inoltre, c'è sempre anche una figura della politica comunale.

Vorrebbe anche lei sperimentare la politica a livello comunale con la sua classe? Se è interessato/a la preghiamo di contattare david.uster @ dsj.ch
Qui sono disponibili ulteriori informazioni sull'offerta.

Un servizio civico per salvare la democrazia locale svizzera

"Cambia la Svizzera!" 17.06.2019

"Volontari fatevi avanti!" Questo appello sembra cadere sempre più nel vuoto nei 2212 comuni svizzeri. Tim Bucher, 21 anni, operatore in automazione di Sciaffusa, propone di introdurre un servizio civico, per evitare una crisi della democrazia locale svizzera. Il giovane è uno dei 16 vincitori del concorso di idee "Cambia la Svizzera!" 2019.

Fumare canne per salvare le pensioni

Contributi nei media 16.05.2019

Salvaguardare il sistema pensionistico svizzero dal collasso. Intende farlo Valerio Paganini, di Coira, nel cantone Grigioni. Il 18enne, tecnico di impianti di riscaldamento, ritiene che il rimedio possa essere l'uso legalizzato di cannabis. Paganini è uno dei vincitori del concorso "Cambia la Svizzera".

Le proposte di engage.ch hanno una nuova piattaforma

News 03.06.2019

Al forum You(th) for Change è stato presentato il nuovo sito www.engage.ch. engage.ch stimola i giovani alla partecipazione politica con un nuovo design e con ancora più opportunità di coinvolgimento: oltre a poter postare le proprie proposte, i giovani possono ora anche inviare le proprie domande agli esponenti politici. La nuova piattaforma online con i suoi canali integrati offre ai parlamenti dei giovani e ai comuni l'opportunità di interagire e comunicare più attivamente con i giovani della loro regione. Tuttora, si potrà mettere mi piace, condividere e commentare le varie proposte. Nuovi filtri permettono ora di visualizzare le proposte in base allo stato, alla tematica e alla regione geografica di appartenenza, rendendo più facile comprendere l’impegno eclettico dei giovani e dei giovani adulti in Svizzera.

You(th) for Change Forum

News 06.05.2019

Tutti i giovani residenti in Svizzera di età compresa tra i 14 e i 25 anni hanno avuto a disposizione sei settimane per presentare le loro proposte nazionali tramite engage.ch. Queste saranno discusse il 16 maggio 2019 alforum You(th) for Change presso il forum Raiffeisen di Berna, e concretizzate con l'aiuto di esperti di ricerca, politica e lobbying. Le esperte e gli esperti si dedicheranno alle varie richieste dei giovani, dando consigli e trucchi in modo che il maggior numero possibile di richieste possa essere implementato.