Cambia la Svizzera!

Con la campagna „Cambia la Svizzera!“, la Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani FSPG vuole dare l'opportunità ai giovani di partecipare direttamente alla politica nazionale a Palazzo federale. Ogni anno in primavera, tutti i giovani di età compresa tra i 14 e i 25 anni possono presentare per sei settimane le proprie idee innovative e le loro proposte alla politica svizzera su www.engage.ch. Sulla piattaforma online è poi ovviamente possibile mettere like e commentare le idee.

I membri più giovani del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati selezionano poi almeno una delle proposte la quale, dopo un incontro con i giovani a Palazzo federale, viene introdotta nella politica nazionale.

I più giovani consiglieri degli Stati che partecipano al 2021 sono: Andrea Caroni (PLR), Benedikt Würth (PPD), Johanna Gapany (PLR), Lisa Mazzone (Verdi), Marina Carabbio (PS) e Mathias Zopfi (Verdi).

Situazione di partenza

Per i giovani in Svizzera non vi sono molte possibilità di partecipazione alla politica a livello nazionale. Mancano infatti opportunità semplici e accessibili a tutti i giovani residenti nel Paese. Diversi studi, come ad esempio il Monitor politico easyvote 2018, mostrano tuttavia che i giovani vorrebbero avere più possibilità di partecipazione a livello nazionale e che la politica federale li interessa maggiormente.

Il progetto permette di integrare nel processo politico idee innovative per la Svizzera, a vantaggio sia della politica e dei giovani in egual misura, sia dell’intero Paese. Da un lato i rappresentanti politici ricevono infatti proposte dai giovani e possono quindi migliorare le loro relazioni con questi; dall’altro il progetto consente alle ragazze e ai ragazzi di contribuire attivamente alla politica. In questo modo i giovani sono motivati a impegnarsi a lungo termine per la politica nazionale.

Obiettivi

  • Nel corso della campagna, della durata di 6 settimane, tutti i giovani residenti in Svizzera di età compresa fra i 14 e i 25 anni (indipendentemente dalla loro nazionalità e dal loro orientamento politico) possono presentare le proprie idee e proposte alla politica svizzera su www.engage.ch.
  • Mediante il processo di crowdsourcing vengono raccolte proposte diverse ma concrete e innovative per il futuro della Svizzera.
  • I membri più giovani del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati nonché i consiglieri nazionali e i consiglieri agli Stati che partecipano al progetto selezionano almeno una proposta la quale, dopo un incontro con i giovani, viene introdotta nella politica nazionale. In questo modo i giovani possono far sentire la loro voce a livello nazionale.

Metodo

  • In collaborazione con l’agenzia pubblicitaria Jung von Matt, nel 2016 è stata realizzata una campagna per motivare i giovani a presentare le loro proposte. Negli ultimi anni il concetto di questa campagna è stato ulteriormente sviluppato e adattato.
  • Per raggiungere il maggior numero possibile di ragazze e ragazzi, indipendentemente dalla loro nazionalità e dal loro orientamento politico, engage.ch collabora con diversi partner quali media, scuole e imprese.
  • La piattaforma online www.engage.ch viene costantemente sviluppata e perfezionata sulla base delle esperienze maturate nel corso delle campagne.
  •  Il progetto è finanziato da diverse imprese e dall’Ufficio federale delle assicurazioni sociali in virtù della legge sulla promozione delle attività giovanili extrascolastiche.

Persona di contatto

Niculin Detrekoey

E-Mail

Attualità

Cambia la Svizzera!“ 2020: attualmente è in corso la quarta edizione della campagna nazionale „Cambia la Svizzera!“. Dal 12 febbraio al 29 marzo 2020 sono state inviate più di 200 proposte. Maggiori informazioni sull’attuale campagna e le ultime novità sono disponibili su: „Cambia la Svizzera!“ 2020.