Cambia la Svizzera!

Con la campagna «Cambia la Svizzera!», la Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani FSPG vuole dare l'opportunità ai giovani di partecipare direttamente alla politica nazionale a Palazzo federale dal 2017. Ogni anno in primavera, tutti i giovani di età compresa tra i 14 e i 25 anni possono presentare per sei settimane le proprie idee innovative e le loro proposte alla politica svizzera su www.engage.ch. Sulla piattaforma online è poi ovviamente possibile mettere like e commentare le idee. 

I membri più giovani del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati selezionano poi almeno una delle proposte la quale, dopo un incontro con i giovani a Palazzo federale, viene introdotta nella politica nazionale. 

I politici partecipanti alla campagna «Cambia la Svizzera!» 2022 sono: Corina Gredig (Verdi liberali, ZH), Erich Hess (UDC, BE), Franziska Ryser (Verdi, SG), Greta Gysin (Verdi, TI), Léonore Porchet (Verdi, VD), Lukas Reimann (UDC, SG), Meret Schneider (Verdi, ZH), Mike Egger (UDC, SG), Sarah Wyss (PS, BS), Simon Stadler (Centro, UR) e Vincent Maitre (Centro, GE).

Situazione di partenza

Per i giovani in Svizzera non vi sono molte possibilità di partecipazione alla politica a livello nazionale. Mancano infatti opportunità semplici e accessibili a tutti i giovani residenti nel Paese. Diversi studi, come ad esempio il Monitor politico easyvote 2018, mostrano tuttavia che i giovani vorrebbero avere più possibilità di partecipazione a livello nazionale e che la politica federale li interessa maggiormente.

Il progetto permette di integrare nel processo politico idee innovative per la Svizzera, a vantaggio sia della politica e dei giovani in egual misura, sia dell’intero Paese. Da un lato i rappresentanti politici ricevono infatti proposte dai giovani e possono quindi migliorare le loro relazioni con questi; dall’altro il progetto consente alle ragazze e ai ragazzi di contribuire attivamente alla politica. In questo modo i giovani sono motivati a impegnarsi a lungo termine per la politica nazionale.

Obiettivi

  • Nel corso della campagna, della durata di 6 settimane, tutti i giovani residenti in Svizzera di età compresa fra i 14 e i 25 anni (indipendentemente dalla loro nazionalità e dal loro orientamento politico) possono presentare le proprie idee e proposte alla politica svizzera su www.engage.ch.
  • Mediante il processo di crowdsourcing vengono raccolte proposte diverse ma concrete e innovative per il futuro della Svizzera.
  • I membri più giovani del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati nonché i consiglieri nazionali e i consiglieri agli Stati che partecipano al progetto selezionano almeno una proposta la quale, dopo un incontro con i giovani, viene introdotta nella politica nazionale. In questo modo i giovani possono far sentire la loro voce a livello nazionale.

Metodo

  • In collaborazione con l’agenzia pubblicitaria Jung von Matt, nel 2016 è stata realizzata una campagna per motivare i giovani a presentare le loro proposte. Negli ultimi anni il concetto di questa campagna è stato ulteriormente sviluppato e adattato.
  • Per raggiungere il maggior numero possibile di ragazze e ragazzi, indipendentemente dalla loro nazionalità e dal loro orientamento politico, engage.ch collabora con diversi partner quali media, scuole e imprese.
  • La piattaforma online www.engage.ch viene costantemente sviluppata e perfezionata sulla base delle esperienze maturate nel corso delle campagne.
  •  Il progetto è finanziato da diverse imprese e dall’Ufficio federale delle assicurazioni sociali in virtù della legge sulla promozione delle attività giovanili extrascolastiche.

Attualità

«Cambia la Svizzera! 2022!»: Dal 7 febbraio al 20 marzo 2022 tutti i giovani tra i 14 e i 25 anni residenti in Svizzera possono pubblicare le loro idee per il futuro della Svizzera sulla piattaforma online www.engage.ch. Le domande selezionate saranno discusse con i politici nel Parlamento federale il 30 maggio. 

 

Persona di contatto

Niculin Detrekoey

E-Mail