Giubileo FSPG: «25 anni dai giovani per i giovani»

Nel 2020 la FSPG compie 25 anni e non vediamo l’ora di festeggiare. Come 25 anni fa, anche oggi all’interno della FSPG vige il motto „dai giovani per i giovani”, per questo anche la festa di giubileo é stata organizzata per i giovani e con i giovani. Il 25esimo della fondazione della FSPG è stata celebrata in occasione della Conferenza dei Parlamenti dei Giovani 2020 il 23 ottobre a Nyon.

Siamo stati molto contenti che il consigliere federale Guy Parmelin abbia aperto i festeggiamenti. Dopo il discorso di incoraggiamento di Guy Parmelin si è proceduto subito al primo punto in programma. Guidati da Sara Maria Manzo (SRF Forward) i nostri ospiti d'onore, ossia il consigliere federale Guy Parmelin, il presidente del Consiglio degli Stati Hans Stöckli, la direttrice di alliance F e alumna della FSPG Sophie Achermann, il presidente della Commission de jeunes Vaud Nefertary Bihiry e il presidente della Fondazione svizzera per la democrazia Adrian Schmid hanno condiviso le loro esperienze sulla partecipazione alla vita politica di ieri, oggi e domani. Infine non poteva mancare un giro di „Speed Debating“ su diverse questioni politiche, che ha fornito anche argomenti di conversazione per il ricco aperitivo. Con la consegna del premio PG, nell’ambito del Premio di milizia Swiss Re, si sono conclusi i festeggiamenti per questo giubileo che, soprattutto per via delle circostanze straordinarie, rimarrà a lungo impresso nella nostra memoria.

Un sentito ringraziamento a tutti i giovani parlamentari di oggi e a quelli attivi in passato, ai partner, a chi ci sostiene e alle ex collaboratrici e agli ex collaboratori che, nonostante le difficili condizioni attuali, ci hanno dedicato il loro tempo per celebrare insieme a noi questi 25 anni di partecipazione alla vita politica e formazione politica e brindare al futuro.
Non vediamo l’ora di continuare, negli anni a venire, le nostre attività dai giovani per i giovani!

maggiori informazioni sul premio PG

Discoro di apertura del consigliere federale 

15:00

Check-in

15:45

Saluto e resoconto, FSPG

16:00

Discorso di apertura, consigliere federale Guy Parmelin 

16:10

Tavola rotonda: la partecipazione giovanile ieri, oggi e domani

  • Consigliere federale Guy Parmelin
  • Presidente del Consiglio degli Stati Hans Stöckli
  • Adrian Schmid, presidente Swiss Democracy Foundation
  • Sophie Achermann, direttrice alliance f, alumna FSPG
  • Nefertari Bihiry, presidente Commission de jeunes VD

Moderatrice: Sara Maria Manzo, SRF

17:15

Speed Debatings (temi ancora da stabilire)

18:30

Ricco aperitivo

19:30

Saluto, giuria del premio PG

19:40

Premiazione premio PG

 

Trasferimento nell‘hotel Everness

21:00

Inizio programma della Conferenza dei Parlamenti dei Giovani

 

Informazioni COVID-19: La FSPG ha un piano generale di sicurezza per gli eventi. Il piano viene adattato per ogni situazione specifica. Gli sviluppi vengono costantemente monitorati e, se necessario, vengono adottate ulteriori misure.

Hans Stöckli è stato eletto nel Consiglio degli Stati nel 2011 ed è stato scelto quale presidente del Consiglio degli Stati nel 2019. Nell’ambito del suo progetto “En route – con i giovani per la democrazia”, Hans Stöckli vorrebbe approfittare del suo anno di presidenza per partecipare a svariate manifestazioni nel campo della politica giovanile, con l’obiettivo di appassionare il maggior numero possibile di giovani alla Svizzera, alla sua democrazia e all’attività politica. (Ulteriori informazioni)

A proposito del nostro giubileo dei 25 anni, Hans Stöckli afferma:

„La Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani ricopre un ruolo di guida per la formazione politica in Svizzera. Da 25 anni entusiasma i giovani al nostro sistema politico e sostiene in modo durevole la partecipazione politica con i suoi progetti innovativi. Ad altri 25 anni!”

Guy Parmelin è stato eletto nel Consiglio federale in seguito alle elezioni del 2015 ed è capo del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR). Il 23 ottobre il consigliere federale aprirà la festa di giubileo di Nyon con un discorso, per poi prendere parte alla tavola rotonda “La partecipazione giovanile  ieri, oggi e domani”.

Adrian Schmid è il presidente della Swiss Democracy Foundation. In collaborazione con la European Democracy Foundation la fondazione si impegna a favore della partecipazione dei cittadini, della tolleranza e dello scambio interculturale. (Ulteriori informazioni)

A proposito del nostro giubileo dei 25 anni, Adrian Schmid afferma:

„Le esperienze che si possono fare all’interno di un Parlamento dei Giovani o dei Bambini sono incredibili. Nel gennaio del 1998, l’allora first lady statunitense Hillary Clinton fece visita al Parlamento dei Bambini di Lucerna. È stato spettacolare. Al Parlamento dei Bambini di Lucerna è seguito anche un Parlamento dei Giovani, il quale è poi diventato membro della FSPG.

La Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani oggi conta più di 50 collaboratori. Sono impressionato e mi congratulo con loro.”

Sophie Achermann  è stata membro del Comitato della FSPG e delegata ONU dei giovani. Dal 2018 è la direttrice di alliance F. Questa federazione extrapartitica dà voce alle donne all’interno della politica svizzera e ha l’obiettivo di difendere gli interessi delle donne, per poter raggiungere una parità tra uomo e donna.

A proposito del nostro giubileo dei 25 anni, Sophie Achermann afferma:

„La qualità di una democrazia si misura nella sua capacità di rappresentare la popolazione. In Svizzera abbiamo ancora un ampio margine di miglioramento, sia per quanto riguarda la rappresentazione delle donne, che per quanto concerne la popolazione più giovane. La FSPG svolge un lavoro prezioso, che permette ai giovani di trovare la loro strada all’interno del mondo della politica.“

Nefertari Bihiry frequenta il liceo e ricopre il ruolo di presidente della "Commission de jeunes du Canton de Vaud". Questa commissione giovanile, nata nel 2011, viene coinvolta regolarmente e commenta le proposte di legge del Canton Vaud che riguardano i giovani. 

A proposito del nostro giubileo dei 25 anni, Nefertari Bihiry afferma:

„La qualità di una democrazia si misura nella sua capacità di rappresentare la popolazione. In Svizzera abbiamo ancora un ampio margine di miglioramento, sia per quanto riguarda la rappresentazione delle donne, che per quanto concerne la popolazione più giovane. La FSPG svolge un lavoro prezioso, che permette ai giovani di trovare la loro strada all’interno del mondo della politica.“

Sara Maria Manzo dirige la redazione di SRF Forward. Il suo team svolge ricerche sui principali temi d’attualità e vuole aiutare i giovani utenti a esprimersi a riguardo tramite video sul proprio canale YouTube. A tale scopo la redazione dà seguito alle domande poste dalla community, cercando risposte e possibili soluzioni.

A proposito del nostro giubileo dei 25 anni, Sara Maria Manzo afferma:

„Si dice che i giovani siano apolitici e privi di interesse, ma non si può certo generalizzare. Quel che è vero è che spesso non vengono presi sul serio, per questo è importante dar voce alle loro richieste e alle loro opinioni.“

25 anni dai giovani per i giovani

Persona di contatto

Jasmin Odermatt

Tel. 0041 31 384 08 07

E-Mail

25 alberi per la gioventù

Nel corso del 2020 e in occasione del giubileo per i suoi 25 anni la FSPG pianterà 25 alberi, i quali rappresentano il sostegno alla partecipazione e alla formazione politica dei giovani che la Federazione ha prestato negli anni. Ognuno dei 25 alberi simboleggerà un avvenimento particolare dell’anno che rappresenta – dal 1995, anno di nascita della FSPG, fino al 2020. Ci sono ancora degli alberi a disposizione. Se siete interessati, contattateci utilizzando il modulo sottostante.

 

Acquisto albero FSPG

Acquisto albero FSPG

Giubileo FSPG: 25 anni di attività

Nel 2020 la FSPG compie 25 anni e non vediamo l’ora di festeggiare. La FSPG venne fondata 25 anni fa in occasione della terza Conferenza dei Parlamenti dei Giovani a Sarnen (Canton Obvaldo). Per i suoi primi 15 anni rimase una piccola federazione giovanile, che svolgeva annualmente un’Assemblea dei Delegati, una Conferenza dei Parlamenti dei Giovani e diversi seminari. Tutto questo cambiò nel 2011, quando la FSPG diede inizio ad un ampliamento continuo delle offerte, delle prestazioni e del personale. Fu così che il fatturato lievitò, incrementando di dieci volte negli ultimi sei anni.

Oggi la FSPG è il centro di competenza neutrale per la partecipazione politica e l'educazione alla cittadinanza dei giovani. Attraverso il suo lavoro fornisce un importante contributo per coinvolgere a lungo termine le giovani generazioni nel sistema politico svizzero, in particolare per quanto riguarda la politica di milizia, la democrazia diretta e la cultura del dibattito.

Dal 1995 il motto che guida tutte le attività della FSPG è „Dai giovani per i giovani“. Il lavoro della Federazione si mantiene così costantemente in linea con le tendenze giovanili, fermo restando che la neutralità politica a livello partitico rappresenta il bene primario della FSPG.

 

La storia della FSPG

La FSPG in 4 minuti